Città Vicine, Articoli, Lettera di Franca Fortunato al Direttore

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Settembre 2014 07:18 Scritto da Franca Fortunato Venerdì 05 Settembre 2014 00:00

LETTERA DI FRANCA FORTUNATO AL DIRETTORE DEL QUOTIDIANO DEL SUD PUBBLICATA IL 27.08.2014

GENTILE DIRETTORE, scrivo a lei per parlare anche alle giornaliste, ai giornalisti, ai commentatori e commentatrici di questo che considero anche il mio giornale, dell’urgenza e della necessità di essere tutti e tutte protagonisti e protagoniste di quel cambio di civiltà che stiamo attraversando e che le donne – come ci raccontano le cronache dei tanti omicidi di donne da parte dei “loro” uomini - stanno pagando a caro prezzo. Mi riferisco al passaggio di civiltà nei rapporti uomo – donna, che è alla base dell’odio maschile verso le donne, che viene fuori quando, per una ragione qualsiasi, queste non stanno più dentro il quadro in cui lui le ha messe e pretende che rimangano: quadro disegnato da un misto di oscure aspettative e di ovvie comodità. In passato, le nostre madri e antenate – come scrive Luisa Muraro - hanno speso tesori di pazienza e d’intelligenza per corrispondere alle esigenze maschili senza diventare sceme o pazze.

Leggi tutto: Città Vicine, Articoli, Lettera di Franca Fortunato al Direttore

 

POLITICA DELLE DONNE, Testi. Maggie dei santi: quando l'arte diventa politica

Ultimo aggiornamento Martedì 15 Luglio 2014 09:21 Scritto da Serena Fuart Martedì 15 Luglio 2014 00:00

MAGGIE DEI SANTI: QUANDO L’ARTE DIVENTA POLITICA

 

Non è certo una novità che si possa fare politica anche attraverso l’arte. Si riesce in tal modo a trasmettere delle sensazioni e dei messaggi non facilmente esprimibili con dei classici discorsi, producendo un nuovo senso delle cose e delle modificazioni simboliche talvolta molto potenti.

E’ proprio questo che è successo sabato 12 luglio ad Apriti Cielo!, quando, Donatella Massara e Laura Modini, di Donne di parola, con la regia di Ombretta De Biase, hanno rappresentato Maggie dei santi, short play di Djuna Barnes, (del 1917) della durata di 15'.

Leggi tutto: POLITICA DELLE DONNE, Testi. Maggie dei santi: quando l'arte diventa politica

   

POLITICA DELLE DONNE, Testi. La performance di Maggie dei santi a Apriti cielo!

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Luglio 2014 00:51 Scritto da Donatella Massara Domenica 13 Luglio 2014 00:00

Sabato 12,7 all'Associazione Apriti cielo! in via Spallanzani 16 è stata messa in scena la performance teatrale Maggie dei santi da un testo di Djuna Barnes. E' la prima volta che è rappresentata, almeno in Italia, nonostante sia stata scritta nel 1917.
Maggie dei santi, pubblicata su una rivista, a suo tempo, dall'autrice che è giornalista, scrittrice e drammaturga famosa per Bosco di Notte pubblicato in USA nel 1937, fa parte della raccolta Animali quasi umani. Short Plays (editrice petite plaisance. 2013). Le attrici Donatella Massara e Laura Modini, che l'hanno messo in scena, con la regia di Ombretta De Biase, fanno parte della web radio Donne di parola, http://www.donnediparola.eu/. Donne di Parola dedicandosi alla scrittura femminile, la ripropone sulla rete attraverso radiodrammi oppure spettacoli teatrali nonchè ricerche bibliografiche, biografiche e iconografiche. La performance ha chiuso la seconda mostra del “Progetto Conflitto” pubblicato sul sito http://www.apriti-cielo.it/ e organizzato da Zina Borgini e Marina Mariani.

Leggi tutto: POLITICA DELLE DONNE, Testi. La performance di Maggie dei santi a Apriti cielo!

   

Pagina 1 di 20